Musei e arte

Artista Robert Kampen: dipinti e biografia

Artista Robert Kampen: dipinti e biografia

Il nome di questo pittore, che visse a cavallo tra il XIV e il XV secolo, divenne noto solo circa cento anni fa, e dopo tutto fu uno dei fondatori del Rinascimento settentrionale, che ebbe una grande influenza sullo sviluppo della pittura europea.

Era una storia quasi poliziesca. Il fatto è che gli storici dell'arte hanno da tempo prestato attenzione a diversi ritratti e dipinti di chiese di un artista medievale sconosciuto, conservati in musei di tutto il mondo. Le differenze nel modo di scrivere non permettevano di attribuirle a nessun artista che visse in quel momento. Sì, e gli autori nel Medioevo non hanno ancora firmato le loro opere, quindi, in onore di una delle opere - l'altare per il monastero Flemal - hanno iniziato a chiamarlo il maestro di Flemal.

E solo all'inizio del XX secolo, a seguito di scrupolose ricerche negli archivi, accurati confronti di fatti e date, è stato possibile stabilire il nome di questo pittore fiammingo - Robert Kampen.

Non ci sono quasi informazioni sull'inizio della sua vita. Si ritiene che probabilmente nacque intorno al 1378 a Valenciennes, che era la capitale della contea di Gennegau.

La prima menzione di lui come artista, rinvenuta nei documenti d'archivio, risale al 1406 e dopo quattro anni acquisisce diverse case e diventa cittadino della città di Tournai. Ciò gli ha permesso di assumere la posizione di pittore urbano.

Gli affari del maestro stanno andando bene, oltre alle opere per la città, esegue ordini da monasteri e cittadini ricchi. Robert mette molta abilità e anima nella scrittura di altari pieghevoli, sia a casa, di piccole dimensioni, sia dipinti a tutta altezza.

Tuttavia, le sue raffigurazioni di soggetti biblici stanno iniziando a differire sempre di più dalle tradizioni allora accettate. Lo sfondo dorato nei dipinti è sostituito da un paesaggio dettagliato, i santi diventano come persone viventi, l'azione viene trasferita nell'atmosfera delle accoglienti case olandesi, i dettagli degli interni e gli abiti sono accuratamente spiegati (trittico "Annunciazione").

Il suo talento e la sua abilità sono pienamente rivelati nella magnifica esibizione dell'altare fiammingo: Santa Veronica appare davanti a noi come una normale donna vivente, l'immagine del Salvatore non fatto da mani è incredibilmente scritta fedelmente sul tessuto nelle sue mani. La Santissima Trinità, dipinta nei toni del grigio con la tecnica della grisaglia, sembra una scultura.

Un gran numero di ordini gli permise nel 1418 di aprire il suo laboratorio e reclutare il primo gruppo di studenti. Molti giovani uomini di talento furono formati nel suo laboratorio, tra cui Jacques Dore e Rogier van der Weyden, che si laureò nel 1432 e in seguito divennero famosi artisti.

Nel 1423, le botteghe artigiane del Tournais si ribellarono contro l'autorità dei patrizi che guidavano la città, alla quale partecipò anche Robert Kampen. Dopo la vittoria dei ribelli, fu eletto nel consiglio comunale, ma presto i patrizi tornarono a capo dell'amministrazione comunale. Tenendo conto dell'influenza e della grande autorità dell'artista, i maestri sono condannati a una multa e un pellegrinaggio. Ma questo non ha influito molto sulla vita del pittore, continua ancora a fare ciò che ama.

Oltre ai dipinti dell'altare, scrive cartoncini per arazzi e arazzi, crea schizzi per ricami ("Il santo patrono con Cristo").

Uno dei primi Kampen inizia a dipingere ritratti insolitamente reali di persone in cui riesce a trasmettere il mondo interiore dell'uomo. Le immagini si distinguono per la loro individualità e per i minimi dettagli scritti in gioielleria ("Ritratto di donna", "Ritratto di un uomo in un turbante rosso").

Poco si sa della vita personale di Robert Kampen. Si è sposato abbastanza tardi, sua moglie aveva 7 anni più di lui. Non menzionato negli archivi e sui suoi figli. Kampen morì nella città di Tournai nel 1444. Il suo contributo allo sviluppo dell'arte olandese è difficile da sopravvalutare. Le creazioni dell'artista occupano giustamente un posto degno tra i capolavori del Rinascimento settentrionale.


Guarda il video: Bob Ross - Mountain by the Sea Season 9 Episode 12 (Potrebbe 2021).