Musei e arte

Oscar Kokoshka: biografia e dipinti con nomi

Oscar Kokoshka: biografia e dipinti con nomi

Scandalo, più scandalo e ... silenzio ...

A volte leggi della vita di un grande uomo e ti meravigli di quante contraddizioni ed eventi incompatibili ci sono. Oscar Kokoshka è uno scandalo continuo, una sfida per la società, un'esplosione emotiva e una provocazione.

In Austria-Ungheria c'erano solo due nazionalità: austriaca e ungherese. Tutto il resto è vero, non significa nulla. Quando cinquanta paesi di diverse nazioni vivono in un solo paese, tenerne conto tutti è una questione noiosa. Oggi l'Austria e la Repubblica Ceca si battono per il diritto di considerare Kokoschka come loro, e poi ... Un ragazzo della famiglia di un povero gioielliere è nato in una piccola città. Da un lato, una città sul territorio austriaco, dall'altro, suo padre era un rappresentante della famosa dinastia di gioielli ceca.

Un Oscar d'infanzia speciale non è passato alla storia. Studiato diligentemente, su insistenza di suo padre dopo la scuola, entrò nella scuola di chimica tecnica. Ho dipinto a volte, ma più per me stesso. Le sue immagini divertenti - volti distorti dalla sofferenza, parti del corpo umano, viste dalla finestra - provocarono stupore sia dei colleghi in classe che degli insegnanti. Una volta, uno degli insegnanti di chimica più conservatori lanciò con noncuranza al suo studente: tutta questa bruttezza avrà successo a Vienna. Il mondo impazzì, andarono alla competizione di questi anormali.

Piuttosto, per motivi di curiosità, piuttosto che sperare in un premio, Kokoschka invia opere al concorso della Scuola di artigianato di Vienna. Un mese dopo, come vincitore del concorso creativo, Oscar è stato iscritto agli studenti con una borsa di studio dell'Accademia di Vienna.

L'arte del giovane maestro occupava Vienna. Inizialmente, Klimt lo notò, poi l'architetto Loos fu imposto ai suoi clienti. Le persone non erano solo prominenti nel mondo dell'arte, ma i maestri più influenti e autorevoli. Anche le prime opere hanno avuto successo con un pubblico squisito, ma Kokoshka è stato anche uno scrittore. Le sue opere teatrali, che ha progettato come decoratore, erano scandalose l'una. Le critiche lo hanno distrutto sulle pagine dei giornali e il pubblico lo ha lanciato in spettacoli.

Una delle mostre fu visitata dallo stesso imperatore austriaco. Vicino all'opera di Kokoschka, il monarca si accigliò. Ciò si rivelò sufficiente affinché il giorno successivo gli Oscar fossero privati ​​delle borse di studio e espulsi dagli studenti. Ma nessuno poteva togliere la sua gloria.

La fama di un giovane artista e drammaturgo crebbe e apparvero i fan. Con instancabile tenacia, Kokoschka vince una vittoria d'amore dopo l'altra. Tutto questo fino a quando non ha trovato la sua vera musa - la vedova del grande Mahler. La coppia ha suscitato interesse generale. La storia d'amore è stata interrotta dalla prima guerra mondiale.

Essendo stato catturato e ferito più volte, Kokoshka è stato riconosciuto dai medici militari come un tipo sbilanciato a cui non dovrebbero essere date le armi. Con questa diagnosi, è apparso a Vienna.

Seguirono mostre, una, due ... Tutti improvvisamente si resero conto (comprese le critiche) che questo ceco era un grande artista ... Ma qui in Europa l'umore cominciò a cambiare. I nazisti salgono al potere in Italia, i nazisti in Germania ... La creatività di Oscar rientra nella definizione di Goebbels - degenerativa. Tutte le opere vengono ritirate dalle collezioni dei musei, la vita sta diventando sempre più difficile ... Nascondendosi inizialmente nella Repubblica Ceca, dopo due anni Kokoshka è costretto a lasciare la sua terra natale ancestrale. Lui va in Inghilterra.

Il paese conservatore non aveva bisogno dell'arte di un artista straniero. Gli anni della guerra furono segnati dalla povertà e dall'esecuzione di ordini casuali.

Ma già nel 1945 iniziò il trionfale ritorno di Kokoschka nella sua terra natale. I musei che hanno rifiutato il suo lavoro ora dedicano intere sale al suo lavoro. Professori che fino a poco tempo fa non lo chiamavano una degenerata chiamata entusiasta delle sue nuove opere ...

La vita sta migliorando ... In Austria, Oscar Kokoschka non è rimasto, era turbato da tutto il suo ambiente. Dopo aver lavorato per qualche tempo all'Accademia di Vienna, l'artista si trasferì in Svizzera.

Gli ultimi trenta anni della sua vita sono trascorsi silenziosamente e molto decentemente. Kokoshka come se fosse diventato una persona diversa. E solo le sue opere sono rimaste le stesse degli anni '20: favolose, vibranti, emotive e misteriose.

Dopo la morte del grande espressionista, gli fu assegnato il premio più prestigioso nel campo della pittura moderna. Giusto.


Guarda il video: 12 Masterpieces of Vienna - The Tempest: Kokoschka (Potrebbe 2021).